Giovedì Santo

Immagine di Esodo di Marc Chagall

Proponiamo un commento al Giovedì Santo di Enzo Bianchi, priore del monastero di Bose.

Con il tramonto del giovedì santo ha inizio il triduo pasquale, quei giorni “santi”, distinti dagli altri, in cui noi cristiani meditiamo, celebriamo, riviviamo il mistero centrale della nostra fede: Gesù entra nella sua passione, conosce la morte e la sepoltura e il terzo giorno è risuscitato dal Padre nella forza di vita che è lo Spirito santo. Continua…

Inoltre, ricordiamo che sul sito dei Gesuiti di Villapizzone sono presenti le registrazioni dei commenti ai Vangeli.

Rispondi